Spirito e Parola

“Dio è spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità”

images2

“Dio è Spirito”. Con un respiro si rivela e con un soffio ci raggiunge e ci ricolma della sua presenza vitale. Il suo messaggio è fonte di vita, radice della gioia e ispiratore di saggezza. Per conoscerlo davvero non c’è bisogno del sapere ma di un cuore aperto, semplice e disponibile.

Spirito e verità (che troviamo nella Parola) ci offrono, percio’, il tutto, l’infinito, il Dio totale che possiamo “respirare” e “conoscere” per dare alle nostre esistenze le coordinate della contemplazione.

Il Dio che  Gesù ci consegna è un’alito che ci dà vita, che ci dà forza, che ci da il coraggio di vivere la vita con un senso. E così Dio lo possiamo toccare con lo sguardo del contemplativo, con le mani protese al cielo e il cuore rivolto ai fratelli.

Se siamo uomini di Dio, se siamo donne degne di Maria, se siamo persone che sanno percepire la presenza potente di un Padre nel mistero dell’esistenza allora siamo anche capaci di vivere una vita guidata dallo Spirito di Dio.

È straordinario come questa chiamata sia trasversale e possa toccare il cuore di ogni persona fino al punto da consentirgli di sentire la vicinanza e la presenza del Padre che non abbandona mai nessuno dei suoi figli.

Oggi, percio, fermiamoci un po’ davanti ad un’icona o ad un crocifisso e nel silenzio fissiamo lo sguardo sull’immagine cercando di respirare lentamente e profondamente  per ascoltare la Parola e farci accarezzare il cuore dallo Spirito di Dio.

Buon cammino

Franca e Vincenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.