Sant’Agostino e il ruolo dei diaconi

Stasera ci è  capitato di apprendere  dell’esistenza di uno studio di qualche anno fa che prende in esame il ruolo del diacono cristiano negli scritti di Agostino.

images-2

In particolare si rileva come l’Africano, a più riprese e in differenti contesti letterari, reputi significativo il ruolo dei diaconi, sia in termini positivi, con Filippo, simbolo del diaconato cristiano e responsabile di aspetti significativi del cristianesimo primitivo, capace anche di spiegare il senso oscuro della Scrittura, sia in termini negativi, come nel caso di diaconi donatisti, quali Nundinario e Rusticiano. Si rileva infine come, per il Vescovo di Ippona, in Africa, a fine IV e in pieno V secolo, quando è ancora accesa, e a tratti rovente, la disputa tra cattolici e donatisti, l’agire di questi attivissimi ministri possa essere determinante, non solo nella gestione delle attività caritatevoli, ma anche e soprattutto nella delicata missione dell’evangelizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.