Amate i vostri nemici

“… amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti”.

È  una delle cose più difficili del mondo eppure è quella che, più di ogni altra ci fa capire fino a che punto siamo realmente seguaci del Cristo Risorto. Si  perché dall’amore deriva la misura della nostra fede. Una fede che deve trovare espressione nella vita fatta di gesti veri, semplici e sinceri. Che Dio benedica ogni nostro desiderio di vita  vera capace di Amare davvero l’altro senza nulla chiedere in cambio; capace di accettare i finti sorrisi, le azioni subdole dei denigratori, le parole non dette, gli sguardi evitati e le false amicizie … Amare, amare sempre, amare comunque, perché c’è Dio che ci chiede di vivere il tempo nel nostro contesto con le sue gioie, i suoi dolori, le sue illusioni ma anche con il desiderio di vivere la pace, di essere pace evitando ogni reazione capace solo di alimentare conflitti e, peggio ancora, di offrire una giustificazione agli ipocriti che ci abitano attorno.

L’unica possibilità è quella di denunciare la loro ipocrisia continuando ad amare con la speranza che ci si possa ravvedere e cambiare vita abbandonando la via dell’odio, dell’invidia e  quella della falsità capace di fare bel viso e cattivo gioco. Arte questa magistralmente interpretata solo da facce di bronzo capaci di nascondersi dietro buone parole che la loro vita svuota di senso.

Preghiamo per queste persone che più che essere nostri nemici lo sono di se stessi. Povera gente.

Franca e Vincenzo

 

 

 

 

2 commenti su “Amate i vostri nemici”

  1. Come è difficile rimanere autentici e continuare ad amare per combattere l’ipocrisia di queste persone…che Dio ci aiuti:-)))

  2. Gesù dall’alto della croce ha detto : Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno ! Cosi piuttosto che sconfiggere i nemici ha sconfitto l’ inimicizia dal Cuore dell’uomo, unica vera fonte di lotta e dissidio che trasforma i fratelli in nemici. Ha chiamato Giuda amico, sconfiggendo il tradimento causa terribile di inimicizia. Prendiamo esempio da Lui , il Maestro. Amen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.