Silenzi

Oggi concentriamo la contemplazione di questa Parola sulla “fede di questa donna” capace di superare grandi difficoltà. Una fede talmente grande da spingere Gesù ad accogliere la sua richiesta di aiuto. Il suggerimento è che anche noi possiamo prendere esempio da questa donna e non arrenderci ai “silenzi” del Signore … 😘 e poi “Di prostro davanti a Lui dicendo: “Signore aiutami”.

Franca e Vincenzo, osb-cam

VANGELO DI MERCOLEDÌ 7 AGOSTO 2019

Mt 15,21-28
Donna, grande è la tua fede!

                       Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù si ritirò verso la zona di Tiro e di Sidòne. Ed ecco una donna Cananea, che veniva da quella regione, si mise a gridare: «Pietà di me, Signore, figlio di Davide! Mia figlia è molto tormentata da un demonio». Ma egli non le rivolse neppure una parola.
Allora i suoi discepoli gli si avvicinarono e lo implorarono: «Esaudiscila, perché ci viene dietro gridando!». Egli rispose: «Non sono stato mandato se non alle pecore perdute della casa d’Israele».
Ma quella si avvicinò e si prostrò dinanzi a lui, dicendo: «Signore, aiutami!». Ed egli rispose: «Non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini». «È vero, Signore, – disse la donna – eppure i cagnolini mangiano le briciole che cadono dalla tavola dei loro padroni».
Allora Gesù le replicò: «Donna, grande è la tua fede! Avvenga per te come desideri». E da quell’istante sua figlia fu guarita.

Parola del Signore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.