Da sempre e per sempre

La grandezza di Dio mostra la piccolezza dell’uomo e la sua potenza una speranza di vita. L’uomo che riesce a riconoscersi polvere è anche un uomo capace di attraversare questo deserto dove sole e vento bruciano la pelle e la mancanza di acqua alimenta miraggi.

L’unica grande e vera speranza sta nel Signore che accoglie, protegge e incoraggia a spingere ancora i nostri passi oltre questo presente sicuri del suo Amore che dà gioia e coraggio ai nostri cuori.

Franca e Vincenzo, osb-cam

Sal 89

Signore, tu sei stato per noi un rifugio di generazione in generazione.
Prima che nascessero i monti
e la terra e il mondo fossero generati,
da sempre e per sempre tu sei, o Dio.

Tu fai ritornare l’uomo in polvere,
quando dici: «Ritornate, figli dell’uomo».
Mille anni, ai tuoi occhi,
sono come il giorno di ieri che è passato,
come un turno di veglia nella notte.

Gli anni della nostra vita sono settanta,
ottanta per i più robusti,
e il loro agitarsi è fatica e delusione;
passano presto e noi voliamo via.

Saziaci al mattino con il tuo amore:
esulteremo e gioiremo per tutti i nostri giorni.
Si manifesti ai tuoi servi la tua opera
e il tuo splendore ai loro figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.