Accogliere la Parola

“Accogliete la parola di Dio  non come parola di uomini,  ma, qual è veramente, come parola di Dio”.

“Ascoltare la Parola di Dio – indica Papa Francesco – è leggere quello e dire: ‘Ma a me questo che dice, al mio cuore? Dio cosa sta dicendo a me, con questa parola?”. E la nostra vita cambia”:

“Ogni volta che noi facciamo questo – apriamo il Vangelo e leggiamo un passo e ci domandiamo: ‘Con questo Dio mi parla, dice qualcosa a me? E se dice qualcosa, cosa mi dice?’ – questo è ascoltare la Parola di Dio, ascoltarla con le orecchie e ascoltarla con il cuore. Aprire il cuore alla Parola di Dio. I nemici di Gesù ascoltavano la Parola di Gesù, ma gli erano vicini per cercare di trovare uno sbaglio, per farlo scivolare, e che perdesse autorità. Ma mai si domandavano: ‘Cosa dice Dio per me in questa Parola?’ E Dio non parla solo a tutti: sì, parla a tutti, ma parla ad ognuno di noi. Il Vangelo è stato scritto per ognuno di noi”.

 

2 commenti su “Accogliere la Parola”

  1. Leggere,ascoltare, accogliere la Parola è incontrare una persona data a noi come dono supremo dal Padre : suo figlio Gesù. Solo un cuore abitato dal suo Spirito e’ in grado di accogliere la Parola, farla propria, incarnarla e operare una vera conversione. Allora subentra come una vertigine perché ti rendi conto che non sei tu a leggere la Parola bensì e la Parola che legge dentro di te, mettendo a nudo tutte le tue meschinità, ti rivolta come un calzino, ma opera nel tuo cuore lasciando un profondo senso di pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *