La misericordia e’ oltre la casistica

A proposito di separati, di divorziati risposati, dei giudizi di “condanna” e delle punizioni senza rimedio: vediamo cosa ne dice papa Francesco.

“Gesù – prosegue Bergoglio – dice sempre la verità, spiega le cose come sono state create. E lo fa anche quando a interrogarlo sull’adulterio sono i suoi discepoli a cui ripete: ‘Chi ripudia la propria moglie e ne sposa un’altra, commette adulterio verso di lei, e se lei ha ripudiato il marito e ne sposa un altro, commette adulterio’.

Ma se la verità è questa e l’adulterio è ‘grave’, come spiegare allora – si domanda il Papa – che Gesù ha parlato ‘tante volte con un’adultera’, ‘pagana’? Ha ‘bevuto dal bicchiere di lei, che non era purificato?’. E alla fine le ha detto: ‘Io non ti condanno. Non peccare più’? Come è possibile?: E il cammino di Gesù – risponde Francesco – è quello dalla casistica alla verità e alla misericordia. Gesù lascia fuori la casistica. A quelli che volevano metterlo alla prova, a quelli che pensavano con questa logica del ‘si può’, li qualifica, non qui, ma in altro passo del Vangelo, ipocriti. Anche con il quarto comandamento, questi negavano di assistere i genitori con la scusa che avevano dato una bella offerta alla Chiesa. Ipocriti. La casistica è ipocrita. E’ un pensiero ipocrita. ‘Si può – non si può’… che poi diventa più sottile, più diabolico: ma fino a chi posso? Ma di qui a qui, non posso. E’ l’inganno della casistica”.

 

 

Un commento su “La misericordia e’ oltre la casistica”

  1. Gesù, trasparenza del Padre, esprime una ferma condanna dell’adulterio, ma di fronte alla adultera apre il suo Cuore 💖 alla misericordia perché possa manifestarsi la volontà del Padre : Che il peccatore si converta e viva !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.