Dove vai?

C’è un andare che rafforza, un lasciare che da coraggio e uno Spirito che scende sul mondo per trasformare tutto in “bene”.

Lo Spirito è il dono che Gesù ci ha fatto e che non si vede, non si tocca ma ciascuno di noi sa bene che c’è e che abita il cuore.

È lo Spirito che ci dà consolazione e, soprattutto, gioia. Ascoltarlo è la via per stare con Gesù sempre e trasformare ogni male in un passaggio verso il bene. Quel bene che, nel quotidiano, siamo chiamati a fare agli altri che attendono le nostre buone opere.

Franca e Vincenzo osb-cam ♥️

Dal Vangelo secondo Giovanni
Gv 16,5-11
 
In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«Ora vado da colui che mi ha mandato e nessuno di voi mi domanda: “Dove vai?”. Anzi, perché vi ho detto questo, la tristezza ha riempito il vostro cuore.
Ma io vi dico la verità: è bene per voi che io me ne vada, perché, se non me ne vado, non verrà a voi il Paràclito; se invece me ne vado, lo manderò a voi.
E quando sarà venuto, dimostrerà la colpa del mondo riguardo al peccato, alla giustizia e al giudizio. Riguardo al peccato, perché non credono in me; riguardo alla giustizia, perché vado al Padre e non mi vedrete più; riguardo al giudizio, perché il principe di questo mondo è già condannato».
 
Parola del Signore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.