Spirito, fuoco e Parola…

Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso!

imgbr_39sono-venuto-a-gettare-fuoco-sulla-terra

È  Gesù che ha portato “il fuoco sulla terra” … Ma che  cos’è questo “fuoco”?

La risposta la troviamo sempre nel Vangelo ed è Giovanni Battista che ce la svela: «Egli – dice- vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco». Insieme allo Spirito Santo, quindi, Gesù ci dona il fuoco che come ci indica  l’Antico Testamento  è la Parola del profeta. Una Parola che Gesù esprime nella massima sua massima potenza e che è capace di incendiare i cuori d’amore. Un amore che mostra al mondo il bello e il buono che cambia la vita di ogni donna e di ogni uomo che lo prendono a misura della loro azione quotidiana.

Questo perché l’amore cristiano è dono puro che non chiede contraccambio, che si fa compagno di viaggio del povero, di chi e solo, di chi è ammalato e soffre, … di ogni persona che s’ncontra sulla strada.

Inoltre il fuoco che la Parola del Signore ha portato sulla Terra è anche purificatrice, mediatrice di salvezza, segno e traccia della presenza divina. Ecco, infine,  perché l’ascolto attento della Parola è strada privilegiata per dare alla nostra vita il senso capace di renderla bella così come il Signore l’ha pensata.

L’invito, allora, è quello di prendere tra le mani il Vangelo e iniziarne una lettura sistematica e ordinata per farne una meditazione capace di guidare il nostro quotidiano.

Buon viaggio Franca e Vincenzo

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.